Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Momenti di panico a Berlino per alcuni turisti a bordo della mongolfiera ancorata nei pressi del Checkpoint Charlie, l'ex passaggio di frontiera simbolo della guerra fredda.

Improvvise raffiche di vento hanno sballottato su e giù il pallone aerostatico che, pur restando legato a terra da robuste funi, si è più volte pericolosamente avvicinato a una casa, ha raccontato un portavoce della polizia. Nella cabina scoperta c'erano al momento 20 turisti, fra cui alcuni studenti di una scuola norvegese.

Ci sono voluti diversi, interminabili minuti per riportare la mongolfiera a terra, mentre secondo testimoni oculari gli occupanti urlavano terrorizzati. Sono intervenuti anche poliziotti e vigili del fuoco per mettere in sicurezza il pallone e soccorrere i malcapitati turisti. Non sono segnalati feriti.

La mongolfiera è da anni una delle attrazioni cittadine. È sempre ancorata al terreno e si alza fino a 150 metri d'altezza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS