Navigation

Germania: record di occupazione dalla riunificazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2012 - 13:03
(Keystone-ATS)

La Germania ha chiuso il 2011 col massimo record di occupazione dalla riunificazione del Paese nel 1990. Lo ha annunciato oggi l'Ufficio federale di statistica a Wiesbaden.

In totale, 41,04 milioni di persone erano occupate lo scorso anno nella più grande economia d'Europa, 535.000 in più rispetto al 2010. L'occupazione è salita dell'1,3%.

Gli esperti prevedono che il miglioramento continui nel corso dell'anno appena iniziato, ma avvertono che sarà meno pronunciato a causa del previsto rallentamento della crescita.

Il prodotto interno lordo (Pil) in Germania è cresciuto di circa il 3% nel 2011, ma la maggior parte degli esperti concordano sul fatto che quest'anno farà solo un più 0,5%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?