Navigation

Germania: scontro tra treni, almeno 10 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2011 - 09:14
(Keystone-ATS)

Almeno dieci persone sono morte in seguito ad uno scontro ieri sera tra un treno merci ed un regionale nella regione di Magdeburgo, in Germania. Lo hanno reso noto polizia e vigili del fuoco, aggiungendo che altre 40 persone sono rimaste gravemente ferite, alcune delle quali sono in pericolo di vita.

È uno dei più gravi incidenti ferroviari avvenuti in Germania degli ultimi anni.

Il treno locale si è scontrato nella tarda serata con il convoglio merci in una frazione di Oschersleben, a una quarantina di chilometri da Magdeburgo, nella ex Germania est. L'espresso "HarzElbe" (Hex) con circa 50 passeggeri a bordo viaggiava sul binario singolo a una velocità stimata in 100 chilometri all'ora mentre il treno merci gli andava incontro a 80.

Il convoglio passeggeri è deragliato poco prima della stazione della frazione di Horsdorf, schiacciando i vagoni. Restano da chiarire le cause dell'incidente avvenuto verso le 22,30. Un portavoce della società ferroviaria privata titolare del treno ha precisato che fra i morti c'è il conducente e un'assistente di viaggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo