Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Germania: sequestratore Colonia è siriano, aveva avuto asilo

La polizia davanti alla farmacia in cui era stata presa in ostaggio una dipendente (foto d'archivio)

Keystone/EPA/SASCHA STEINBACH

(sda-ats)

Il sequestratore di Colonia è un siriano di 55 anni. Lo ha detto uno degli inquirenti della Procura di Colonia in conferenza stampa. L'uomo aveva ottenuto diritto di asilo fino a giugno 2021. Aveva diversi precedenti penali.

Subita un'operazione in ospedale, è al momento in coma e non può essere interrogato, ma non è in pericolo di vita. Nella perquisizione del suo appartamento non sono state trovate prove scritte che facesse parte di gruppi islamisti.

Nel suo appartamento sono state rinvenute scritte in arabo, ma nessun riferimento all'Isis. Ieri, quando l'uomo ha colpito, aveva a disposizione benzina e cartucce a gas, hanno proseguito gli inquirenti della Procura, "e se le avesse fatte esplodere avrebbe provocato danni ingenti". "Non conosciamo i suoi piani", hanno anche spiegato.

La vicepresidente della polizia ha riferito che la quindicenne rimasta ustionata nel Mc Donald's e cioè la prima persona aggredita è stata operata d'urgenza, mentre la donna tenuta in ostaggio in farmacia, una dipendente, è stata dimessa oggi dall'ospedale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.