Navigation

Germania: sito islamista minaccia attentati nel cuore Berlino

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 aprile 2012 - 21:44
(Keystone-ATS)

Un sito integralista islamico usato già in passato da Al Qaida, Shumukh al-Islam, ha pubblicato oggi un messaggio di minacce contro la Germania, secondo cui la cancelliera Angela Merkel dovrebbe "imparare" dagli omicidi di Mohamed Merah in Francia, altrimenti, si legge, ci saranno attacchi simili "nel cuore di Berlino".

Attraverso la pagina internet, accessibile di nuovo oggi dopo alcuni giorni di black-out, scrivono i media locali, gli autori del messaggio chiedono poi alla cancelliera la liberazione della "prigioniera musulmana" Oum Saif Allah al-Ansariya.

La donna, il cui nome era già emerso a gennaio in relazione al rapimento di un ingegnere tedesco in Nigeria, è stata condannata a marzo del 2011 a due anni e mezzo di carcere per aver sostenuto il cosiddetto Gruppo del Sauerland, cellula tedesca dell'Unione della Jihad islamica sgominata dalle forze di sicurezza di Berlino nel 2007.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?