Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I saggi economici hanno presentato le loro stime sulla crescita tedesca, annunciando un +1,7% del Pil per il 2015 e un +1,6% per il 2017.

Secondo i consulenti indipendenti del governo tedesco, la Germania può affrontare e superare la sfida dell'integrazione dei profughi, con costi prevedibilmente sostenibili, e vantaggi nel lungo periodo.

Le spese potrebbero però aumentare, hanno ammonito, se i procedimenti del diritto d'asilo fossero lenti e l'integrazione nel mercato del lavoro difficile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS