Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - Stop alla leva obbligatoria in Germania: il ministro della Difesa Karl-Theodor zu Guttenberg intende ridurre i soldati dell'esercito tedesco, un provvedimento che porterebbe alla fine del servizio militare per tutti, e la prossima settimana presenterà un progetto di legge alla cancelliera Angela Merkel. È quanto riporta oggi il quotidiano "Suddeutsche Zeitung".
Secondo il giornale bavarese, il progetto del ministro prevede di ridurre il numero di soldati professionisti della Bundeswehr a 156.000, dai 195.000 attuali. Gli esperti del ministero consigliano quindi di cercare solo volontari per il servizio militare che dovrebbero essere non più di 7.500 l'anno. Oggi sono 63.000 i giovani chiamati dalla Difesa ogni anno.
Il progetto di legge sarà presentato alla Merkel la prossima settimana e alla commissione difesa e affari esteri del parlamento il 23 agosto, secondo fonti del ministero che precisano che vi sono alte probabilità che la legge ottenga ampio consenso. Il parlamento tedesco, a giugno, aveva già ridotto da nove a sei mesi la durata del servizio militare obbligatorio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS