Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - Una neonata di pochi giorni è stata trovata ad Amburgo chiusa in una valigia abbandonata davanti al centro congressi della città nel Nord della Germania.
La scoperta è stata fatta martedì grazie alla segnalazione di un uomo che, secondo quanto scrive oggi il tabloid Bild, potrebbe essere il padre della piccola.
La neonata è stata subito soccorsa e sta bene, riporta la Bild, che pubblica alcune immagini della bambina - quando era ancora nella valigia - con gli occhi chiusi e avvolta in un piccolo sacco a pelo azzurro.
L'uomo misterioso ha segnalato la valigia al custode del centro congressi, Naji Habib, verso le 19:30: "Un uomo è venuto verso di me e mi ha indicato la valigia in strada - ha riferito il custode alla Bild -. Ha detto abbiate cura di lei e poi è sparito. Io sono uscito e poco dopo ho sentito il pianto di un neonato che proveniva dalla valigia".
La neonata, di 2,2 kg e 45 cm di lunghezza, è stata subito ricoverata. "È una fortuna che sia stata trovata così presto - ha commentato un medico dell'ospedale, Axel von der Wense -. Nella valigia sarebbe sopravvissuta al massimo un'ora".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS