Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Via libera al pedaggio sulle autostrade tedesche: il Senato federale ha rinunciato alla convocazione di una commissione di approfondimento sulla misura già varata dal Bundestag, e ha approvato la legge.

Questa peserà però solo sugli stranieri: i tedeschi saranno risarciti con un taglio equivalente sulla tassa di circolazione.

Fortemente voluta dalla Csu bavarese, alleata del partito della cancelliera Angela Merkel, la controversa "Pkw-Maut", come è definita in tedesco la tassa per gli utenti delle autostrade e delle strade statali, è stato oggetto di molte polemiche.

La legge dovrebbe entrare in vigore nel 2016 e porterà nelle casse dello Stato, stando i calcoli del ministero dei trasporti, 500 milioni di euro all'anno.

L'Unione europea però potrebbe contestare l'intento "discriminatorio" sotteso alla norma è noto che da tempo Bruxelles abbia gli occhi puntati su un provvedimento, che sostanzialmente penalizza gli "Ausländer".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS