Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - La vita delle centrali nucleari tedesche sarà prolungata in media di 12 anni. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Norbert Rottgen, la notte scorsa.
L'accordo interno alla coalizione di governo fra CDU e FDP è stato trovato al termine di una riunione di quasi 12 ore alla cancelleria.
Le centrali più vecchie otterranno una proroga di 8 anni, mentre quelle più recenti di 14.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS