Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Frauke Petry è raggiante, anche se non dismette neppure stasera quel suo latente orgoglio ferito: il tono risentito di chi ritiene di essere incompreso nel suo paese. E la Germania, di fronte al successo della sua destra populista e anti-immigrati, è sotto shock.

l'Alternative fuer Deutschland scippata agli economisti antieuro che l'avevano fondata, entra in tutti e tre i parlamenti regionali dove si è votato, supera in ben due casi i socialdemocratici e sfonda nell'Est con un 24% in Sassonia-Anhalt.

Il sul trionfo è una chiara batosta per Angela Merkel e Sigmar Gabriel, che hanno aperto le porte del Paese ai profughi, accogliendone oltre un milione nel 2015 e rifiutando il reclamato 'tetto-limitè. "Una cesura nella politica tedesca, il centro democratico viene sfidato", è il commento a caldo del vicecacelliere socialdemocratico, nella serata del 'super-Sunday' tedesco, in cui si è andati alle urne in Baden-Wuettemberg, Renania-Palatinato e Sassonia-Anhalt. E Bild on line titola: "Il giorno dell'orrore per la cancelliera Merkel".

Stando alle ultime proiezioni, in Baden-Wuerttemberg vincono i Verdi di Kretschmann con il 30,7%, e sorpassano la Cdu di Guido Wolf al 27,3%. Seguono Afd al 14,5%, Spd al 12,7%, i Liberali all'8,1%, mentre è fuori dal parlamento la Linke (Sinistra) col 3,2%. In Renania, si afferma l'Spd di Malu Dreyer con il 36%; batte la Cdu della Kloechner al 32%. Afd conquista il 12,6%. Seguono i Liberali al 6,1%, i Verdi al 5%, e la Linke è fuori con il 2,7%. In Sassonia-Anhalt la Cdu di Reiner Haselhoff vince con il 30%. Afd segna un impressionante 24,2% con Andrè Poggenburg, spiazzando la Linke, tradizionalmente forte nell'est e ora al 15,9%, e l'SPD che crolla al 10,6%. A rischio la soglia di ingresso per i liberali dati al 4,9%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS