Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I medici avevano prescritto al copilota della Germanwings, che nel marzo del 2015 fece schiantare l'aereo contro le Alpi francesi, un ricovero in una clinica psichiatrica due settimane prima del tragico incidente in cui rimasero uccise 150 persone.

Ma nessuno avvertì dei rischi legati al suo stato mentale. È quanto ha stabilito il rapporto degli investigatori francesi reso noto oggi.

Il documento raccomanda che vengano fatti più controlli psichiatrici sui piloti. Inoltre, chiede che gli organismi dell'aviazione mondiale definiscano nuove regole in base alle quali si richiede ai medici di avvertire le autorità quando la salute mentale di un pilota potrebbe minacciare la sicurezza pubblica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS