Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La decisione di Trump preoccupa il Cremlino.

KEYSTONE/AP/DENIS TYRIN

(sda-ats)

La Russia è preoccupata dalla decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele.

"A Mosca - riferisce il ministero degli Esteri russo - le decisioni dichiarate da Washington sono state accolte con seria preoccupazione. La preoccupazione è suscitata anche dal fatto che la nuova posizione americana su Gerusalemme rischia di complicare ulteriormente la situazione nei rapporti israeliano-palestinesi e nella regione in generale".

"Perciò - prosegue il il ministero russo - chiediamo a tutte le parti coinvolte di dimostrare calma e rinunciare ad azioni che potrebbero provocare conseguenze pericolose e non controllate".

Secondo Mosca, inoltre, "un'attenzione particolare deve essere prestata alla garanzia di accesso libero di tutti i credenti ai luoghi sacri di Gerusalemme".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS