Navigation

Giappone: Kan, dimissioni da premier dopo nuovo leader Dpj

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 agosto 2011 - 09:15
(Keystone-ATS)

"Mi dimetto da capo del partito, come promesso il 2 giugno: una volta scelto il nuovo leader, lascerò anche la carica di primo ministro".

È quanto ha detto il premier Naoto Kan in una riunione avuta oggi con gruppo di parlamentari del partito Democratico, in cui, ringraziando tutti per il supporto dato, ha annunciato di voler rimettere il mandato di presidente del DpJ.

Le elezioni per la leadership del partito, ricorda l'agenzia Kyodo, si terranno lunedì 29 agosto e vi parteciperanno i 398 parlamentari del DpJ.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?