Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Allagamenti e vittime in Giappone

KEYSTONE/EPA/KIMIMASA MAYAMA

(sda-ats)

Ammonta a 15 morti e almeno 20 dispersi il bilancio del maltempo abbattutosi nella regione del Kyushu, nel sud ovest del Giappone, dove gli allagamenti causati dalle piogge torrenziali hanno distrutto intere abitazioni e reso difficili le operazioni di soccorso.

Nelle prefetture di Fukuoka e Oita, che hanno visto il riversarsi di 600 millimetri di pioggia in 48 ore - il doppio della media delle precipitazioni per l'intero mese di luglio - oltre 54mila residenti sono stati fatti evacuare e 500 risultano bloccati per via del crollo di ponti e viadotti, mentre le operazioni di salvataggio vengono condotte prevalentemente dagli elicotteri. Il governo di Tokyo ha schierato 12mila uomini tra le forze di autodifesa, polizia e vigili del fuoco, e l'Agenzia meteorologica comunica un alto stato di allerta anche per tutta la giornata di sabato.

SDA-ATS