Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TOKYO - La giapponese Kama Chinen, la persona più vecchia del mondo, è morta il 2 maggio scorso, ad appena una settimana dal compimento del suo 115/o compleanno, dopo una lunga vita che ha toccato tre secoli diversi.
Lo ha reso noto il Guinness World Records, secondo cui la donna di Okinawa è deceduta a "114 anni e 357 giorni", dopo aver speso gli ultimi anni su una sedia a rotelle.
Con la sua scomparsa, la persona più anziana al mondo, in base alla Gerontology Research Group (Grg), risulta essere Eugenie Blanchard, una francese di 114 anni, nata il 16 febbraio del 1896, che vive sull'isola caraibica di Guadalupe.
In Giappone, ha riferito l'agenzia Kyodo, la persona più vecchia è ora Chiyono Hasegawa, di 113 anni, nella prefettura meridionale di Saga. Il Sol Levante ha l'aspettativa di vita più alta al mondo, secondo le statistiche delle Nazioni Unite, con le donne che sfiorano addirittura gli 85 anni.

SDA-ATS