Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TOKYO - Alla fine il premier giappone, Yukio Hatoyama, si è arreso e, scusandosi per non aver tenuto fede alla promessa elettorale, ha annunciato che non è realizzabile il piano per portare la base Usa di Futemma fuori da Okinawa.
Resta valido, invece, il progetto originario di trasferire la struttura militare americana dalla popolosa città di Ginowan verso la zona costiera e poco abitata di Capo Henoko, a Nago, sempre a Okinawa, seguendo lo schema dell'accordo bilaterale tra i due Paesi del 2006, che il governo Hatoyama voleva rivedere.

SDA-ATS