Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il numero di ottantenni in Giappone ha toccato a metà settembre la cifra record di 10,02 milioni di unità, pari al 7,9% dell'intera popolazione.

La conferma dell'accelerazione del trend di invecchiamento della società nipponica è contenuta in un rapporto del ministero degli Affari interni, che ha quantificato in 380.000 unità le persone che in appena 12 mesi hanno compiuto 80 anni o più.

La fascia di popolazione che va dai 65 anni in su è cresciuta di 890mila unità, ai massimi assoluti di 33,84 milioni, il 26,7% dei circa 127 milioni di giapponesi. Secondo le previsioni del National institute of population and social security research, gli ultra 65enni nel 2040 saliranno al 36,1% della popolazione nipponica.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS