Navigation

Giappone: tifone Haishen colpisce sud arcipelago

A più di 530'000 persone nel Giappone sudoccidentale è stato ordinato di abbandonare la casa. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2020 - 09:46
(Keystone-ATS)

Rimane alto il livello di allerta nel Giappone sudoccidentale per il passaggio del tifone Haishen, il decimo della stagione, che ha già raggiunto l'isola di Okinawa con violente raffiche di vento e l'innalzamento delle acque.

Ora Haishen è diretto nella regione del Kyushu. Ordini di allontanamento sono scattati per più di 530'000 persone, concentrate principalmente tra la prefettura di Kagoshima e quella di Nagasaki, con le autorità regionali che hanno continuato a fornire assistenza tramite il supporto degli elicotteri dell'esercito, aiutando i residenti locali ad abbandonare le isole maggiormente esposte alla furia delle intemperie.

L'Agenzia meteorologica nazionale ha indicato che nonostante l'indebolimento delle ultime ore del tifone, la popolazione dovrebbe rimanere vigile, in particolare nella prefettura di Kagoshima, dove sono attesi venti fino a 180 km/h ed esondazioni dei fiumi.

Oltre 500 rotte aeree sono state cancellate nella giornata di oggi tra il Kyushu e l'isola di Okinawa, mentre l'operatore ferroviario West Japan Railway ha deciso l'interruzione dellaa circolazione di treni superveloci Shinkansen tra Hiroshima e Hakata per tutta la giornata di domani.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.