Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Giappone ricorrerà alla Corte internazionale di giustizia per risolvere la disputa con la Corea del Sud sulla sovranità delle Dokdo/Takeshima, isole nel mar del Giappone amministrate da Seul e rivendicate da Tokyo.

È la decisione presa dal governo nipponico all'indomani della visita fatta a sorpresa al piccolo arcipelago, composto in prevalenza di scogli, dal presidente sudcoreano Lee Myung-bak, la prima mai fatta da un presidente in carica e motivo di un duro scontro diplomatico tra i due Paesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS