Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TOKYO - Il premier nipponico Yukio Hatoyama ha reso noto di aver raggiunto il nuovo accordo con il presidente americano Barack Obama sullo spostamento della base Usa di Futemma, che resterà sempre nell'isola di Okinawa, nell'estremo sud del Giappone.
Il piano della nuova base, come atteso, segue nella sostanza le linee dell'intesa già siglata nel 2006 tra i due Paesi.
Giappone e Stati Uniti, in una nota congiunta, hanno concordato che la base di Futemma sarà spostata nella zona di Henoko, sempre a Okinawa, ricalcando sostanzialmente l'accordo del 2006.
Dopo mesi di esami e verifiche della questione su volontà di Hatoyama, con la creazione di attriti tra Tokyo e Washington, i due Paesi hanno convenuto di garantire che le procedure di valutazione d'impatto ambientale e la costruzione della struttura saranno "completate senza ritardi significativi".

SDA-ATS