Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Giappone e Usa mostrano i muscoli: la parata navale militare nipponica, tenutasi al largo della prefettura di Kanagawa, si è presentata come una dimostrazione di forza rafforzata dalla presenza della portaerei a propulsione nucleare Ronald Reagan.

Non solo: il premier Shinzo Abe è stato il primo capo di governo in carica del Sol Levante a salire a bordo di una portaerei statunitense. Abe, nella manifestazione tenuta ogni tre anni, ha detto sul cacciatorpediniere Kurama che le forze di autodifesa del Giappone devono avere "un ruolo più importante" a tutela del Paese, in conformità con le norme varate dalla Dieta a settembre. L'"atteggiamento" delle forze armate, in altri termini, è cambiato dopo le ultradecennali restrizioni militari.

A poche settimane dal possibile blitz Usa nel mar Cinese meridionale per scoraggiare le pretese di Pechino con la costruzione di isole artificiali e fortificazioni, la Reagan e la Izumo, la più grande nave da guerra giapponese costruita dalla Seconda guerra mondiale, sono stati i "pezzi" significativi nelle manovre che hanno coinvolto oltre 60 navi e 40 aerei, includendo unità sudcoreane, indiane, francesi e australiane.

Dopo l'ispezione alla Kurama, Abe ha detto che la sicurezza intorno al Giappone è sempre più difficile e ha assicurato di essere determinato a proteggere il popolo giapponese a tutti i costi e che le nuove leggi sono destinate a raggiungere l'obiettivo.

"Con il pacifismo attivo, sono determinato a contribuire più che mai alla pace e alla prosperità mondiale", ha detto Abe, esortando le truppe a "svolgere il proprio dovere al fine di consegnare ai bambini un Giappone pacifico e senza guerra".

Giappone e Usa hanno dato prova della stretta alleanza tra i due Paesi, a maggior ragione dopo le nuove leggi sulla sicurezza nipponiche che, abbandonando l'ultrapacifismo postbellico, hanno riassegnato alle forze armate di Tokyo la possibilità di venire in aiuto degli alleati che si vengano a trovare sotto la minaccia di attacco militare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS