Fra 500 e 600 gilet gialli sono radunati attorno agli Champs-Elysées per quella che viene annunciata come la terza manifestazione della protesta contro il caro carburante.

Già prima delle 9.00 si sono registrati tafferugli con la polizia, presente massicciamente attorno alla grande avenue, devastata dalla guerriglia sabato scorso.

Sono 5'000 gli agenti mobilitati nella capitale, gli Champs-Elysées sono chiusi al traffico automobilistico ma aperti ai pedoni. Per la manifestazione non è stata chiesta autorizzazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.