Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gilet gialli: Melenchon e Le Pen fanno quadrato con protesta

Le ali estreme dello schieramento politico francese solidarizzano con la battaglia dei gilet gialli.

Jean-Luc Melenchon, leader di France insoumise (sinistrae radicale), ha reso omaggio oggi alla "nuova Francia", a "un evento sociale e politico ragguardevole", rallegrandosi con la manifestazione di ieri "esempio di auto-organizzazione". "Abbiamo visto quello che dobbiamo allargare a tutto il paese - ha detto - perché è a quel prezzo, con quei metodi, che riusciremo a cambiare da capo a piedi il paese".

La presidente del Rassemblement national (strema destra), Marine Le Pen, invitata a una trasmissione della tv LCI, ha invitato il governo a mettere fine alla sua politica fiscale sul carburante: "tutto questo deve finire, i francesi non ce la fanno più. Non risolveremo i problemi ambientali se il nostro modello economico continuerà ad essere basato sul libero scambio". Per la Le Pen, questo movimento dei gilet gialli dovrebbe almeno "spingere il governo a un po' di modestia".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.