Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - La città di Ginevra si appresta a lottare contro il milione e mezzo di mozziconi di sigarette che finiscono quotidianamente per strada. Secondo il municipale Pierre Maudet, il fenomeno si è accentuato con l'entrata in vigore del divieto di fumare nei luoghi pubblici.
Mentre 150 imprese saranno invitate a collocare davanti alle loro sedi un posacenere per i dipendenti fumatori, circa 40'000 portacenere portatili saranno distribuiti da una catena di chioschi. Qualora tali iniziative non dovessero bastare, Maudet minaccia di ricorrere alla repressione. Un primo bilancio sarà stilato a fine estate.

SDA-ATS