Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La casa d'aste Christie's ha inaugurato ieri sera a Ginevra le vendite di alcuni dei più spettacolari gioielli battendo all'asta un diamante rosa di 16,08 carati, il più grande del suo genere mai messo all'asta. La pietra è stata venduta per 28,7 milioni di franchi.

Il diamante chiamato "In the Pink", è certificato "Fancy vivid Pink" (rosa vivido) dall'Istituto Gemmologico d'America (GIA). L'acquirente è rimasto anonimo.

Secondo Christie's, si tratta di una pietra rarissima: nell'arco di 250 anni sono solo tre i diamanti rosa messi in vendita che superano i 10 carati del tipo "Fancy vivid". "Il vivido color rosa significa che la tonalità è la più pura e la più forte di saturazione", aveva confermato a fine settembre Rahul Kadakia, a capo del reparto gioielli di Christie's. Il colore è puro e non mostra nessuna traccia di altri quali il viola, l'arancione o il grigio che si trovano solitamente in diamanti rosa di un grado inferiore.

I diamanti colorati interessano sempre più i collezionisti. Il colore rosa rimane un mistero. Secondo alcuni esperti le pietre sarebbero state esposte ad un forte calore e ad una forte pressione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS