Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio di Stato ginevrino ha depositato un ricorso contro il centro di stoccaggio di scorie nucleari previsto nel perimetro della centrale di Bugey, in Francia, a circa 70 chilometri dal confine. La costruzione della struttura - che dovrebbe accogliere 2000 tonnellate di materiale radioattivo - è già in corso.

Il reclamo è stato inoltrato al consiglio di Stato della Repubblica francese, massima istanza giuridica amministrativa, ha indicato all'ats Emmanuelle Lo Verso, portavoce del presidente del governo ginevrino, confermano una notizia diffusa da "Le Courrier" e "La Liberté".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS