Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia ha già fermato i due presunti autori del delitto.

KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

Un 23enne è morto ieri in un appartamento di Ginevra a causa di diverse coltellate. Due persone sono state arrestate.

La vittima gravemente ferita è stata trovata verso mezzogiorno da un altro giovane, che risiede con i famigliari nell'appartamento in cui è avvenuto il dramma, informa un comunicato odierno del Ministero pubblico ginevrino. L'uomo è morto sul posto.

I presunti autori dell'omicidio, di 27 e 24 anni, si erano dati alla fuga ma sono stati rapidamente identificati e fermati nel pomeriggio. Sul caso è stata aperta un'inchiesta per omicidio.

Secondo il Ministero pubblico, la vittima e l'inquilino erano usciti la sera prima con altri due individui. In mattinata l'intero gruppo si è recato nell'appartamento. L'inquilino ha poi lasciato soli i tre uomini, che in sua assenza hanno litigato. Le circostanze esatte del dramma non sono ancora note.

Si tratta del terzo omicidio registrato nel canton Ginevra dall'inizio dell'anno. Il 6 giugno un uomo ha abbattuto la moglie nella loro abitazione a Chêne-Bougeries (GE). Due giorni dopo, un giovane automobilista ha investito volontariamente un ragazzo in un parcheggio a Meyrin (GE).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS