Navigation

Ginevra inaugura nuovo centro logistico CICR

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 settembre 2011 - 18:30
(Keystone-ATS)

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) ha inaugurato oggi un nuovo centro logistico a Satigny (GE): si tratta di un immobile costruito in 18 mesi e costato 33 milioni di franchi, in parte finanziato dalla Confederazione. Il cantone ha invece messo a disposizione il terreno.

Nel settembre 2008 il Consiglio federale, poi le Camere, avevano accettato di accordare un prestito di 26 milioni al CICR per questo edificio in cui - ha dichiarato il suo presidente Jakob Kellenberger - "si decideranno la maggior parte degli acquisti e degli approvvigionamenti per le operazioni umanitarie nel mondo intero". Qui confluiranno e saranno immagazzinati una buona parte di medicinali, componenti ortopediche, materiale e prodotti per il trattamento delle acque, che poi finiranno alle persone vittime di conflitti, ha precisato Kellenberger.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?