Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un giocatore al lotto ha rischiato di perdere una vincita milionaria: solo dopo aver letto che un fortunato non si faceva avanti ha deciso di far controllare i suoi vecchi biglietti. Se avesse aspettato altri due giorni non avrebbe ricevuto niente.

Giovedì scorso, l'uomo ha fatto esaminare le schede. Poiché la sua vincita superava i 1000 franchi, e quindi non poteva essere pagata subito, il biglietto è stato passato alla scanner e inviato a Swisslos. Quest'ultima gli ha confermato ufficialmente ieri di essere il vincitore di 1,346 Milioni di franchi, ha precisato oggi Willy Mesmer portavoce di Swisslos all'agenzia ats.

L'uomo è stato preso in contropiede "e ha chiesto tre o quattro volte se non si trattasse di uno scherzo", ha aggiunto Mesmer. Da notare che il termine massimo per riscuotere questo importo sarebbe scaduto due giorni dopo.

Per settimane i media aveva parlato di questo fortunato "scomparso" che aveva acquistato il biglietto il 5 dicembre scorso a Niederbipp (BE). Se si fosse fatto avanti lunedì l'uomo non avrebbe ottenuto più niente per scadenza dei termini. L'ultima volta che qualcuno non ha ritirato il premio è stato nel 2012. In quel caso l'importo era di 3,946 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS