Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swiss Olympic oggi ha preferito Losanna a Lucerna come città candidata all'organizzazione dei Giochi olimpici della gioventù invernali del 2020. La decisione di deposito della candidatura presso il Comitato olimpico internazionale (CIO) deve essere ratificata il 19 settembre dai rappresentanti delle federazioni affiliate.

Il Consiglio esecutivo di Swiss Olympic ha deciso all'unanimità di presentarsi come candidato all'organizzazione dei Giochi olimpici della gioventù 2020. Per otto voti contro quattro e un astenuto, la scelta della città è finita su Losanna, a discapito di Lucerna, indica un comunicato di Swiss Olympic.

Se la candidatura verrà approvata dalle federazioni il 19 settembre, Swiss Olympic avrà tempo fino al 28 novembre per comunicare ufficialmente Losanna come città ospite potenziale. A inizio dicembre 2014, la commissione esecutiva di CIO stabilirà una lista limitata a partire dalle candidature venute dal mondo intero. La scelta finale è prevista per maggio o giugno 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS