Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli svizzeri rimangono un popolo di lettori: nove su dieci, dai quattordici anni in poi, sfogliano infatti più o meno regolarmente un giornale o una rivista, secondo le ultime cifre pubblicate dall'istituto Ricerche e studi dei media pubblicitari (WEMF/REMP). Continuano a riscuotere grande successo i quotidiani gratuiti, mentre quelli a pagamento evidenziano un andamento differenziato.

Nella Svizzera tedesca, secondo la ricerca semestrale WEMF che si riferisce al periodo settembre 2009-settembre 2010, ha fatto un notevole passo avanti il gratuito pomeridiano "Blick am Abend", che è progredito del 22% a 604'000 lettori. Anche "20 Minuten", il foglio nettamente più consultato, ha messo a segno un leggero aumento del 2,7% a 1,351 milioni di unità, mentre il corrispettivo di lingua francese "20 Minutes" accusa una flessione del 4,6% a un totale di 472'000.

Tra i giornali a pagamento il primo posto è detenuto dal "Blick", con 623'000 lettori, cifra invariata rispetto a sei mesi fa. In ripresa, dopo il trend negativo del recente passato, il "Tages-Anzeiger" (477'000 lettori), mentre continua a scivolare la "Neue Zürcher Zeitung", che cede il 6,2% (a 287'000). Gli altri grandi titoli regionali mantengono le posizioni.

Nella Svizzera romanda il giornale preferito rimane "Le Matin", con 13'000 lettori in più a un totale di 264'000. Stessa progressione per "Le Matin Dimanche", per complessivi 523'000 lettori. Scendono invece "24 heures" (-9'000 lettori a 222'000), "Le Temps" (-8000 a 139'000) e "La Tribune de Genève" (-7000 a 134'000). A parte "Le Nouvelliste", che si mantiene a quota 115'000 lettori. La tendenza è negativa anche per i giornali regionali.

Nella Svizzera italiana lo studio della WEMF indica che il "Corriere del Ticino" conta 115'000 lettori (123'000 nel precedente rilevamento), "La Regione Ticino" 107'000 (103'000), e il "Giornale del Popolo" 52'000 (53'000). I lettori del "Caffé" sono 105'000 (109'000) e quelli del "Mattino della domenica" 76'000 (73'000).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS