Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Giornalista saudita: pubblicati nomi e foto 007 Riad

Nuovi dettagli emergono sui media turchi in relazione alla scomparsa del giornalista saudita dissidente Jamal Khashoggi.

KEYSTONE/EPA/SEDAT SUNA

(sda-ats)

Nuovi dettagli emergono sui media turchi in relazione alla scomparsa del giornalista saudita dissidente Jamal Khashoggi, di cui non si hanno più notizia dall'ingresso nel consolato del suo Paese a Istanbul 8 giorni fa.

Il quotidiano Sabah, molto vicino agli ambienti governativi di Ankara, ha pubblicato stamani le presunte immagini - tratte dalle telecamere di sorveglianza del controllo passaporti all'aeroporto Ataturk - e i nomi dei 15 agenti dei servizi sauditi giunti a Istanbul lo stesso giorno della sparizione del reporter e ripartiti dalla sede diplomatica di Riad poche ore dopo.

Il giornale lo definisce come lo "squadrone della morte" che sarebbe responsabile dell'omicidio di Khashoggi.

Sui media turchi sono anche circolati i video delle telecamere di sorveglianza che in giro per la città hanno registrato i movimenti degli 007 sauditi tra l'aeroporto, il Consolato, la vicina residenza del Console e due hotel.

La tv privata turca Kanal 24, molto vicina agli ambienti governativi di Ankara, ha mostrato le ultime immagini del giornalista saudita scomparso Jamal Khashoggi mentre entrava 8 giorni fa nel Consolato del suo Paese a Istanbul e quelle di un minivan nero uscito poco dopo, sostenendo che al suo interno si trovava il cadavere del reporter.

Riad ha sempre definito "senza fondamento" le accuse nei suoi confronti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.