Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Giornata d'azione di Procap per l'integrazione professionale di disabili

Procap

(sda-ats)

Nonostante gli sforzi delle loro associazioni, le persone disabili continuano a conoscere gravi problemi d'accesso al mercato del lavoro. Una giornata d'azione si è svolta oggi in otto città romande e sei svizzero tedesche al fine di sensibilizzare la popolazione.

"I nostri stand hanno conosciuto una buona accoglienza da parte di persone che hanno mostrato interesse al problema dell'integrazione professionale", ha indicato all'ats Marie-Christine Pasche, responsabile della comunicazione di Procap. Con i suoi 21'000 membri questa associazione è la principale associazione di assistenza a persone con handicap.

In Svizzera, oltre una persona disabile su due (53%) è esclusa dal mondo del lavoro, deplora Procap. Inoltre, la proporzione di persone che non lavorano è due volte più elevata tra gli handicappati (28,7%) rispetto alle altre (14,9%). Secondo Procap, queste cifre sono stabili dal 2007, con un aumento dal 2011 dell'esclusione di persone fortemente limitate.

Di fronte a questa situazione, Procap accusa i poteri pubblici di inazione, nonostante Berna abbia ratificato nel 2014 la convenzione dell'ONU sui diritti delle persone handicappate, impegnandosi a promuovere una società dell'inclusione. "Le autorità non hanno alcuna strategia globale né piani d'azione per attuare le misure necessarie per l'integrazione professionale dei disabili", aggiunge Procap.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS