Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I ragazzi dai 10 ai 14 anni in Svizzera fanno sempre meno sport: nel 2014 erano in media 6,6 le ore a settimana fuori dalla scuola dedicate a un'attività fisica, mentre nel 2008 erano 7,3.

Lo si apprende da un rapporto dell'Ufficio federale dello sport (UFSPO) presentato in data odierna.

Per quanto riguarda lo sport in senso stretto, quindi escluse le attività sportive sporadiche e non organizzate, il valore scende da 4,2 ore a 3,7.

Nonostante ciò gli autori dello studio descrivono i ragazzi in Svizzera come "appassionati di sport". Il 47% dei giovani tra i 10 e i 14 anni infatti pratica attività di questo tipo per più di tre ore a settimana. Il 14% invece non fa nulla al di fuori delle ore di ginnastica a scuola.

Non sono mutate le differenze tra i sessi: i ragazzi fanno sempre più sport delle loro coetanee. Il 56% dei giovani pratica tali attività per più di tre ore a settimana, mentre tra le ragazze è il 39%. Se si analizza invece lo stesso rapporto tra gente adulta le cose cambiano: le donne hanno infatti recuperato terreno negli ultimi anni e ora sono allo stesso livello degli uomini.

La disciplina sportiva preferita dai giovani è il calcio: quasi la metà degli interrogati lo pratica in maniera più o meno regolare. Anche nello sport in senso stretto è sempre il calcio ad attirare più appassionati (28%), seguito da ciclismo (15,1%) e nuoto (14,2%).

Per i ragazzi lo sport è generalmente sinonimo di piacere, ma le persone interpellate accordano una grande importanza anche ad altri aspetti come la salute, la forma fisica o il cameratismo.

Un piacere che comporta tuttavia dei rischi: nel corso dei dodici mesi precedenti il sondaggio, il 19% dei ragazzi tra i 10 e i 14 anni è stato vittima di un infortunio legato allo sport, che ha reso necessario un trattamento medico.

Infine, il rapporto sottolinea che vi è una differenza anche tra regioni linguistiche: in Svizzera tedesca si pratica più sport che in Romandia e in Ticino, dove in particolare il ciclismo e il nuoto sono meno popolari.

Per l'inchiesta l'UFSPO ha contattato telefonicamente 3429 giovani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS