Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Riunita questa sera in assemblea a Svitto, la Gioventù Socialista (GS) ha preso posizione in favore del diritto all'asilo per coloro che patiscono la povertà.

Per il partito non c'è differenza di principio tra fuga da conflitti armati e fuga da povertà e fame, in quanto le stesse sono accomunate da un destino comune: l'assenza di prospettive e la morte, indica una nota.

I delegati hanno inoltre eletto il ticinese Giona Rinaldi vice presidente della GS Svizzera. In un discorso, questi ha chiamato a opporre resistenza contro i tentativi di sacrificare i diritti fondamentali e le libertà sull'altare di una presunta sicurezza e a respingere gli attacchi alle libertà di tutti noi, si legge nel comunicato.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS