Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gioventù socialista per lingua nazionale e non inglese a elementari

La prima lingua insegnata alle scuole elementari, dopo quella locale, deve essere nazionale e non l'inglese. È quanto indica un documento programmatico adottato oggi dai delegati della Gioventù socialista svizzera (GS), riuniti in assemblea a Sursee (LU).

In Svizzera la gente anche in futuro deve poter continuare a parlare tedesco, francese, italiano e romancio, indica un comunicato della GS diffuso questa sera. La comprensione reciproca è premessa di democrazia e progresso.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.