Navigation

Gipeto barbuto: 15 hanno spiccato il volo in Svizzera quest'anno

La popolazione di gipeti barbuti in Svizzera sta crescendo. Quest'anno, un totale di 15 giovani avvoltoi ha spiccato il volo. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2020 - 15:03
(Keystone-ATS)

La popolazione di gipeti barbuti in Svizzera sta crescendo. Quest'anno, un totale di 15 giovani avvoltoi ha spiccato il volo. Tredici erano nati allo stato brado e gli altri due provenivano dalla Spagna ed sono stati liberati in Obvaldo.

Le regione più prolifica è quella grigionese, con nove nascite. Tre sono venuti al mondo in Vallese e per la prima volta uno anche nel canton Berna, dove i cosiddetti avvoltoi degli agnelli erano stati sterminati un centinaio di anni fa.

Lo riferisce oggi la Fondazione Pro Gipeto, che dal 1991 reintroduce in Svizzera giovani gipeti barbuti. Le prime riproduzioni di successo allo stato brado nelle Alpi svizzere sono avvenute nel 2007 e da allora la popolazione conta 22 coppie riproduttrici.

Il loro numero sta crescendo in Svizzera e nei Paesi alpini limitrofi. Attualmente, più di 300 di questi uccelli vivono nella regione alpina, circa un terzo dei quali in Svizzera.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.