Navigation

Giuramento di fedeltà anche per ebrei; tv

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 ottobre 2010 - 21:24
(Keystone-ATS)

TEL AVIV - Cambia forma il 'giuramento di fedeltà ' che in futuro sarà richiesto a chi desideri acquisire la cittadinanza di Israele. Il premier Benyamin Netanyahu, ha riferito la televisione di stato, ha chiesto al ministro della giustizia Yaakov Neeman di modificare il progetto di legge e di precisare che quel giuramento sarà richiesto a tutti indistintamente, ebrei e non ebrei.
Nelle formula di giuramento, ha notato l'emittente, sarà precisato che il nuovo cittadino dovrà essere fedele ad Israele "in quanto stato ebraico e democratico, e nello spirito della Dichiarazione di Indipendenza". Quest'ultima aggiunta è stata chiesta dal leader del partito laburista e ministro della difesa Ehud Barak.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?