Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Givaudan ha realizzato un utile netto in crescita del 12,6% a 305 milioni di franchi nel primo semestre 2014. Il giro d'affari del gruppo ginevrino, numero uno al mondo nel campo degli aromi e dei profumi, è invece calato dell'1,5% a 2,19 miliardi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Senza l'effetto di cambi, acquisti e cessioni, le vendite sarebbero tuttavia aumentate del 4,5%, ha precisato oggi la società in una nota.

Le due divisioni dell'azienda con sede a Vernier (GE) hanno subito una contrazione: il fatturato del settore profumeria è diminuito dell'1,2% a 1,034 miliardi di franchi, mentre quello degli aromi ha subito un calo dell'1,8% a 1,157 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS