Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un 39enne che si autodefinisce un patriota di destra è stato fermato nel canton Glarona dopo aver diffuso per mesi attraverso Twitter cinguettii a sfondo razzista. L'uomo, già rilasciato dalla detenzione preventiva, ha fatto una confessione completa ed è stato denunciato per violazione della norma antirazzismo. Il suo account sul "social network" è stato cancellato, precisa oggi la polizia glaronese in una nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS