Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La pioggia non ha impetito ai glaronesi di partecipare all'odierna Landsgemeinde.

KEYSTONE/SAMUEL TRÜMPY

(sda-ats)

I Glaronesi si sono riuniti oggi per la tradizionale Landsgemeinde: hanno, in particolare, accordato un congedo paternità di cinque giorni, contro i due attuali, ai dipendenti del cantone.

Ospiti d'onore il presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann e il consiglio di Stato di Friburgo.

La decisione odierna relativa al congedo paternità è stata adottata con un'esigua maggioranza dei pochi presenti - il voto è stato ripetuto più volte per avere la certezza dell'esito - e contro il parere del parlamento cantonale.

Il testo originale del governo e della commissione incaricata di esaminare il dossier prevedeva l'allungamento a cinque giorni del congedo per i padri. Il parlamento aveva per contro deciso di mantenere lo statu quo, ovvero due giornate libere per i neo papà. Secondo i deputati, prolungarlo avrebbe inviato un segnale sbagliato all'economia privata, che attualmente non può permettersi di finanziare una misura del genere.

In favore di un congedo paternità più lungo si sono espressi rappresentanti del PBD, del PPD e dei Verdi: a loro modo di vedere si tratta di una necessità reale per le famiglie giovani e moderne. Già undici cantoni hanno accordato ai funzionari statali congedi di cinque o più giorni, ora tocca anche a Glarona mostrarsi più progressista, hanno affermato.

La pioggia battente ha fatto sì che il già esiguo ordine del giorno venisse trattato molto rapidamente: solo la proposta di unire i servizi informatici del Cantone alla società informatica dei comuni glaronesi ha suscitato qualche discussione. Alla fine la proposta, appoggiata da governo e parlamento, è stata rispedita al mittente.

Nel suo intervento alla 629esima Landsgemeinde, il Landamano dimissionario Robert Marti (PBD) ha ricordato l'importanza del rito, che fa parte della cultura glaronese e fa confluire ogni anno i cittadini nel centro cantonale per un esercizio di democrazia diretta dal vivo. Marti si è poi congedato, dopo aver presieduto sette Landsgemeinde, e al suo posto è stato eletto ad ampia maggioranza l'attuale direttore delle finanze cantonali Rolf Widmer (PPD).

L'assemblea popolare glaronese si riunisce ogni anno la prima domenica di maggio nella piazza principale di Glarona.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS