Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel canton Glarona si dovrà aspettare il ballottaggio, il prossimo primo giugno, per conoscere il successore del consigliere agli Stati UDC This Jenny, ritiratosi in febbraio dopo che gli è stato diagnosticato un tumore maligno. Al primo turno nessuno fra i sette candidati in corsa ha raggiunto la maggioranza assoluta richiesta. La partecipazione al voto ha raggiunto il 49,6%.

Il miglior piazzato dello scrutinio è stato il candidato dell'UDC Werner Hösli, ex gran consigliere e direttore di un centro per anziani che ha raccolto 3597 preferenze. La maggioranza assoluta di voti si è fissata a 5715 schede.

Nella corsa per il seggio nella Camera dei cantoni seguono, a netta distanza, l'insegnante e gran consigliere dei Verdi Karl Stadler (1813 voti), il candidato indipendente Markus Landolt (1531 voti) e l'ex procuratore generale di area PPD Stefan Müller (1293 voti).

Ancora più distaccati sono risultati il deputato dei verdi-liberali Franz Landolt (1182 voti) e i due candidati liberali-radicali che si sono presentati di propria iniziativa: il presidente della Banca cantonale glaronese Martin Leutenegger (1005 voti) e Hansjürg Rhyner (633 voti), avvocato e figlio dell'ex consigliere agli Stati Kaspar Rhyner (PLR).

SDA-ATS