Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GLARONA - Il parlamento del canton Glarona ha deciso oggi di abolire le naturalizzazioni gratuite concesse agli stranieri che risiedono da almeno 20 anni in Svizzera. La decisione, scaturita da una proposta dei giovani UDC, deve ancora essere sottoposta alla Landsgemeinde.
L'articolo di legge sulle cosiddette naturalizzazioni automatiche era stato approvato dalla Landsgemeinde nel 1993. Esso concede il passaporto rossocrociato agli stranieri maggiorenni che risiedono da 20 anni in Svizzera, di cui almeno 15 nel canton Glarona e almeno 5 nel medesimo comune. L'abolizione della misura è stata motivata con l'introduzione di nuove norme sulle naturalizzazioni a livello federale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS