Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alcuni selvicoltori hanno trovato ieri ossa umane mentre lavoravano al margine di un bosco nei pressi di Nestal, nel canton Glarona. Le spoglie mortali potrebbero appartenere a una donna di 81 anni data per dispersa dal gennaio del 2014.

Della pensionata si era persa ogni traccia più di due anni e mezzo fa, quando la donna aveva lasciato la sua abitazione per visitare conoscenti a Soletta, precisa la polizia glaronese in una nota odierna. I resti umani sono stati portati all'Istituto di medicina legale di Zurigo per i chiarimenti del caso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS