Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ora è ufficiale: a contendersi il seggio del consigliere agli Stati Pankraz Freitag (GL/PLR), deceduto improvvisamente lo scorso 5 ottobre, ci saranno il presidente del PBD, il consigliere nazionale Martin Landolt e il sindaco e granconsigliere liberale-radicale di Glarona Sud, Thomas Hefti. I loro rispettivi partiti li hanno designati questa sera in vista dell'elezione del 12 gennaio prossimo.

A Näfels (GL), i delegati del PLR hanno sostenuto all'unanimità la candidatura di Thomas Hefti. Il 54enne, che era l'unico candidato in lizza, è peraltro figlio d'arte, visto che il padre ha rappresentato Glarona alla Camera dei cantoni dal 1968 al 1990.

Riuniti a Riedern (GL), i delegati del Partito borghese democratico glaronese hanno a loro volta designato Martin Landolt quale candidato unico. Il 45enne presidente del PBD nazionale siede alla Camera del popolo da cinque anni. È inoltre deputato al Parlamento glaronese da quindici anni.

Nessun altro partito dovrebbe lanciare un candidato alla corsa per il consiglio degli Stati. Contattati dall'ats, Verdi e PPD hanno annunciato che vi rinunceranno. Dal canto suo il PS, che ambiva a questo seggio, non ha trovato alcuna personalità interessata, ha precisato il presidente della sezione cantonale, Thomas Kistler.

Pankraz Freitag era morto improvvisamente nella notte tra il 4 e il 5 ottobre all'età di 60 anni. Sposato e padre di tre figli, Freitag sedeva agli Stati dal 2008. Il secondo seggio glaronese alla Camera dei cantoni è attualmente occupato da Thys Jenni (UDC).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS