Diversi veicoli destinati alla demolizione sono stati avvolti dalle fiamme questa mattina in un capannone di un centro di riciclaggio nei pressi di Mollis (GL). Non ci sono feriti, ma alcuni impiegati del centro sono stati portati all'ospedale per ulteriori controlli.

Le prime segnalazioni sono arrivate in centrale attorno alle 9.00, indica in una nota odierna la polizia cantonale glaronese. Quando una pattuglia è giunta sul posto, i dipendenti del centro erano già riusciti a trascinare i veicoli in fiamme all'esterno dell'hangar grazie a un escavatore.

I pompieri di Näfels/Mollis hanno poi completato i lavori di spegnimento, precisa la polizia. L'origine del rogo e l'ammontare dei danni non sono ancora noti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.