Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'odierna Landsgemeinde si è svolta sotto una pioggia battente

KEYSTONE/SAMUEL TRÜMPY

(sda-ats)

Il divieto del Burka, così come è stato approvato in Ticino, non sarà introdotto nel canton Glarona. Riuniti oggi in Landsgemeinde, i cittadini hanno infatti bocciato nelle proporzioni di 2 a 1 la misura avanzata da un privato nel settembre 2015.

La decisione odierna non costituisce una sorpresa visto che sia l'esecutivo cantonale che il Gran consiglio glaronese invitavano la Landsgemeinde a bocciare la disposizione che prevedeva il divieto della dissimulazione del viso.

Solo alcuni esponenti UDC avevano detto di sì alla proposta, in base a una norma che prevede la possibilità, nei Cantoni dove vige ancora la Landsgemeinde (Appenzello Interno e Glarona), di farsi promotori di un'iniziativa individuale (Memorialsantrag).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS