Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il calo del prezzo dei metalli e del petrolio ha pesato sul colosso anglo-svizzero delle materie prime Glencore, che ha chiuso il 2015 con una perdita consolidata di 8,1 miliardi di dollari.

Il giro d'affari del gruppo è sceso del 23% a 170,5 miliardi di dollari, indica l'azienda in una nota odierna.

La perdita attribuibile agli azionisti sfiora i 5 miliardi di dollari, precisa ancora la società con sede a Baar, nel canton Zugo. Nel 2014 gli stessi azionisti avevano beneficiato di un utile di 2,3 miliardi di dollari.

Il risultato operativo EBITDA si è ridotto del 32% a 8,7 miliardi di dollari. Per quanto riguarda le sole attività di commercio e mediazione, è diminuito dell'11% a 2,7 miliardi di dollari, mentre per le operazioni di estrazione e trattamento delle materie prime il calo è stato più significativo: -38% a 6 miliardi di dollari.

I risultati sono stati segnati, oltre che dal calo del corso dei metalli e del petrolio, anche da un deprezzamento degli attivi, da effetti di cambio sfavorevoli e da ammortamenti.

Il gruppo è comunque riuscito, come auspicava, a ridurre sensibilmente il proprio debito (-15% a 25,9 miliardi di dollari), bloccando la produzione di alcune miniere e vendendo attivi. Per l'esercizio in corso l'azienda intende proseguire su questa strada e conta di portare il debito netto, entro la fine del 2016, a 17-18 miliardi di dollari.

Nell'anno in rassegna, Glencore ha diminuito la produzione di rame del 3%, di carbone del 10% e di nichel del 5%. La produzione di zinco è per contro aumentata del 4%, ma la società non esclude di ridurla in futuro.

Nata nel 1983 dalla fusione della britannica Glencore e della svizzera Xstrata, l'attuale Glencore non è quotata alla borsa svizzera, ma è uno dei pesi massimi di quelle di Londra e Hong Kong. Il gruppo conta 160'000 dipendenti nel mondo ed è attivo in 150 siti, che vanno dalle miniere ai campi petroliferi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS