Navigation

Glencore rileva canadese Viterra

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 marzo 2012 - 15:34
(Keystone-ATS)

Glencore, gigante attivo nelle materie prime con sede a Baar (ZG), rileva la società canadese Viterra che opera in particolare nei cereali. Il gruppo zughese offre 16,25 dollari canadesi per azione, facendo ammontare con ciò il valore di Viterra a 6,1 miliardi di dollari canadesi (5,6 miliardi di franchi), hanno comunicato oggi i due gruppi.

L'offerta ha già ricevuto il via libera del consiglio di amministrazione dell'impresa canadese, ha precisato Glencore. Il prezzo proposto rappresenta un premio del 48% rispetto al corso dell'8 marzo del titolo Viterra, giorno precedente all'annuncio da parte della società canadese di essere oggetto di una possibile transazione.

Rispetto agli ultimi 20 giorni di borsa precedenti all'8 marzo, il premio è del 55%. La transazione non concerne tuttavia alcuni attivi, principalmente canadesi, dell'impresa specializzata nell'immagazzinamento ed esportazione di cereali. Questi saranno rilevati dal produttore di fertilizzanti Agrium e dal broker Richardson per complessivi 2,6 miliardi di dollari canadesi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?